Avete mai mandato vostro marito al supermercato per comprare qualcosa e ritorna a casa comprando la cosa sbagliata? a me succede spesso! Ieri ho chiesto se poteva prendere delle alette  piccanti ed è arrivato con due vassoi di ali di pollo.. bene non ci siamo capito nemmeno stavolta. Ormai le ali di pollo sono quì quindi improvvisiamo e facciamole diventare alette piccanti. In realtà non è stato poi così difficile il risultato è stato ottimo le porzioni abbondanti e il costo minimo.

  • alette di pollo
  • un cucchiaio di paprika piccante
  • un cucchiaio di aromi per arrosto
  • un cucchiaino di peperoncino in polvere
  • olio etra vergine d’oliva

Iniziamo a pulire le ali di pollo eliminando le eventuali piume che sono rimaste attaccate fiammeggiandole delicatamente sul fuoco del fornello. Terminata questa operazione lavate le alette di pollo sotto l’acqua corrente e asciugate. Adesso dobbiamo tagliare le ali partendo dalla prima articolazione  in modo da ottenere due alette, eliminate le estremità  che non hanno carne.

 

In una ciotola mescolate la paprika piccante, il peperoncino macinato e gli aromi ed impanate bene le alette di pollo ricavate.

Disponetele su una teglia ecospargetele con un filo d’olio extravergine d’oliva.

alette di pollo piccanti - curiosando web

Infornate a 200° per 40 minuti appena saranno dorate servitele con salsa barbecue.

 

 

 

facebook - curiosando webSe volete diventare fan della mia pagina facebook ed essere sempre aggiornati su notizie, pettegolezzi e nuove ricette cliccate QUI e quando si apre la pagina cliccate Mi Piace in alto a destra