torta al pistacchio - curisandowebDopo aver imparato a fare la crema al pistacchio (leggi la ricetta) possiamo fare una buonissima torta con crema di ricotta e pistacchio da offrire ai nostri ospiti

Ci occorrono 2 dischi di pan di spagna(leggi la ricetta)

– per la farcia 600 gr ricotta di pecora fresca, 300 gr zucchero, crema di pistacchi (leggi la ricetta)

– per la bagna1 bicchiere d’acqua, 50 gr di zucchero, 2 cucchiai di rum

– per la decorazione pistacchi di Bronte non salati

Procedimento:
Per quanto riguarda il pan di Spagna vi consiglio di prepararlo il giorno prima così sarà più semplice da tagliare.

Pulite il pan di Spagna raschiando la pellicina superiore con un coltello.
Ritagliate le parti dure, il bordo esterno e la parte sotto. Del pan di Spagna dovrà restare solo la parte morbida.
Con un coltello a sega tagliate il pan di Spagna in 2 o tre dischi (io l’ho tagliato in 2 dischi perché il pan di Spagna era appena fatto e si sbriciolava facilmente ma sarebbe stato meglio realizzare dei dischi più sottili).

Preparate la bagna:
Mettete 1 bicchiere d’acqua e 50 gr. zucchero in un pentolino. Portate il tutto ad ebollizione e fate bollire per qualche minuto.
Togliete dalla fiamma, mettete il liquido in un piatto fondo e lasciate raffreddare.
Quando la bagna sarà fredda aggiungete 2 cucchiai di rum.

Preparate la crema di ricotta e pistacchi:
Mettete la ricotta in un recipiente, aggiungete lo zucchero e lavorate con le fruste fin quando non otterrete una crema liscia.
A questo punto aggiungete 4 cucchiai di crema di pistacchi e incorporatela alla ricotta.
Aggiustatela a vostro piacimento aggiungendo ancora un po’ di crema di pistacchi se desiderate.

Componete la torta
Disponete un disco di pan di Spagna su un piatto da portata (o direttamente sul vassoio da torta).
Bagnatelo con la bagna al rum utilizzando un pennello oppure con le mani. Io immergo la mano nella bagna e poi la passo sul pan di Spagna.
Avvolgete attorno al disco di pan di Spagna un cerchio di cartone (quello che usano in pasticceria. Li trovate nei negozi che vendono prodotti dolciari) e bloccatelo con l’aiuto di una spillatrice.
Versate sul pan di Spagna 3/4 della crema di ricotta e pistacchi e livellate con un cucchiaio.
Bagnate l’altro disco di pan di Spagna e ponetelo sulla crema con la parte bagnata a contatto con la crema.
Esercitate una leggera pressione con la mano sul disco per far sì che la crema si distribuisca omogeneamente.
Riponete 1 ora in freezer per far sì che la crema di ricotta si rassodi un po’.
Trascorso questo tempo, togliete il cerchio di cartone e decorate la torta.
Versate la crema di ricotta restante (che avrete messo in frigo nel frattempo) e con un coltello lungo a spatola livellate la crema in superficie e sul bordo.
Riponete la torta in frigo e prima di servire ricoprite la superficie con i pistacchi di Bronte sbriciolati grossolanamente con il coltello. Preferibilmete aggiungete i pistacchio all’ultimo momento in modo da non farli diventare molli.

facebook - curiosando web Se volete diventare fan della mia pagina facebook ed essere sempre aggiornati su notizie,   pettegolezzi e nuove ricette cliccate QUI e quando si apre la pagina cliccate Mi Piace in alto a destra