delitto motta visconti - curiosando webUna notizia già sentita? purtroppo si, tanto da pensare subito che l’assassino sia il marito e anche stavolta è stato così.

Carlo Lissi ha confessato l’omicidio della moglie e dei loro due figli di 4 anni e il più piccolo di 20 mesi. “Sono stato io, voglio il massimo della pena” confessa Lissi messo alle strette.

Non è stato un raptus di follia ma ha agito lucidamente. Li ha uccisi intorno alle 23 di sabato 14 giugno poi ha simulato una rapina e come se nulla fiosse è uscito con gli amici per andare a guardare la partita dell’Italia. Lungo il tragitto si è sbarazzato del coltello da cucina con cui aveva ucciso la sua famiglia. Gli amici raccontano che ha esultato e si è commosso per la vittoria dell’Italia. Rientrato a casa da l’allarme per la tragedia avvenuta ma il suo racconto non ha per niente convinto gli inquirenti.

La ricostruzione del delitto

Il generale dei carabinieri Maurizio Stefanizzi ricostruisce il delitto I bambini stavano dormendo, il maggiore nella sua cameretta mentre il piccolino nel letto matrimoniale. I due coniugi guardavano la televisione, fanno l’amore e al termini Carlo Lissi va in cucina prende un coltello e colpisce la moglie alla gola e all’addome. La donna urla: “Carlo perchè mi fai questo” ma lui la colpisce ancora uccidendola, va nelle camere dei figli e taglia loro la gola mentr i piccoli dormono. Si fa una docci raggiunge gli amici in un bar per guardare insieme la partita Italia – Inghilterra. I testimoni raccontano di averlo visto tranquillo.

Il movente dell’Omicidio

Stermina la sua famiglia perchè aveva perso la testa per una sua collega e vedeva la moglie e i figli come un ostacolo per il suo nuovo amore.. amore però che era solo nella sua testa perchè la 24enne lo ha sempre respinto ed in un occasione gli ha detto di non pensarci nemmeno di mettersi con un uomo sposato – racconta agli inquirenti – Forse da li gli è scattata la folle idea di eliminare la sua famiglia

 

facebook - curiosando webSe volete diventare fan della mia pagina facebook ed essere sempre aggiornati su notizie, pettegolezzi e nuove ricette cliccate QUI e quando si apre la pagina cliccate Mi Piace in alto a destra